Sign In

x
#

JAZZ IN' POGGIARDO IV^ EDIZIONE


Si svolgerà dal 17 al 19 agosto la quarta edizione della rassegna JazzIn' Poggiardo organizzata dall'Associazione OltreTromba Jazz Club, sotto la direzione artistica di Riccardo Coratelli, in collaborazione con il Comune di Poggiardo/Assessorato alla Cultura.

Un'edizione attesa questa dopo il grande successo registrato lo scorso anno grazie alla partecipazione di un mostro sacro come Richard Galliano.
La rassegna JazzIn'Poggiardo si è conquistata in poco tempo uno spazio importante nel panorama jazzistico regionale offrendo spettacoli di assoluta qualità e originalità conquistando un pubblico sempre più numeroso e variegato. Location eletta per la rassegna sarà anche quest'anno la suggestiva piazza Giovanni Paolo II incastonata tra palazzi del ‘400 e ‘600 e la splendida chiesa barocca della Trasfigurazione del Signore.

Apre la rassegna mercoledì 17 agosto la Colours Jazz Orchestra, certamente tra le migliori orchestre jazz italiane con 18 musicisti di altissimo livello diretti dal M.tro Massimo Morganti giovane e talentuoso trombonista e direttore d'orchestra. Uno spettacolo imperdibile, per la rarità di esibizioni di tal genere e per la bravura dei musicisti, con un repertorio dai ritmi coinvolgenti e irresistibili con composizioni di M. Schneider, Brookmeyer, B. Mintzer, K. Wheeler e dei Beatles.

Giovedì 18 agosto è la volta di Giacomo Uncini Quartet (Giacomo Uncini tromba/flicorno, Carlo Petruzzellis Chitarra, Piero Simoncini contrabbasso, Massimo Manzi batteria), formazione nata dalla collaborazione tra il trombettista Uncini e il chitarrista e compositore Petruzzellis, musicisti che hanno saputo permeare la produzione nata da questa sinergia di un'inequivocabile e personalissima impronta sonora. Nel repertorio i brani dell'ultimo disco "Indian Summer" che raccoglie brani originali e risente dell'influenza compositiva e strutturale del grande Pat Metheny. Non è un caso che la band si sia avvalsa, della collaborazione di Giulio Carmassi, polistrumentista che suona nel Pat Metheny Unit. Il progetto discografico e il concerto risuonano delle melodie del jazz tradizionale, passando per il MidWest. La ritmica dalla spinta costante lascia spazio a passaggi sonori di grande respiro. Il risultato è un equilibrio raffinato tra la complessità formale delle composizioni e la leggerezza della sapiente capacità interpretativa.

Chiude, venerdì 19 agosto il JazzIn' Poggiardo 2016 la voce inconfondibile di Ada Montellanico accompagnata da un quartetto di musicisti tra i più importanti dell'attuale scena italiana: Enrico Zanisi (pianoforte), Jacopo Ferrazza (contrabbasso) e Ermanno Baron (batteria). La Montellanico è unanimemente riconosciuta da pubblico e critica come una delle più sensibili e raffinate cantanti italiane che ha saputo con estrema originalità fondere il linguaggio jazzistico alla lingua italiana anche attraverso la riscoperta di molti standards del nostro repertorio. La sua sarà una performance dalla duplice valenza estetica ed emotiva, per ricordare l'incommensurabile genio di Billie Holiday. Se Italo Calvino fosse stato un appassionato di jazz, avrebbe di certo celebrato Ada Montellanico quale campionessa insuperabile di "leggerezza" per il suo tributo discografico a Billie Holiday.

Prezzi
· € 15.00 ingresso concerto Colours Jazz Orchestra
· € 10.00 ingresso concerto Ada Montellanico
· € 20.00 abbonamento Colours Jazz Orchestra + Ada Montellanico
· ingresso libero Giacomo Uncini Quartet.

OltreTromba Jazz Club - Direzione Artistica Riccardo Coratelli